30.09.2019 | GBPA ARCHITECTS progetta gli uffici nuovi di Rothschild & Co

Milano, settembre 2019 - All’angolo tra via Orefici e via Cantù, a pochi passi da piazza Duomo, sorge il complesso di due edifici risalenti alla fine del XIX secolo. Entrambi si affacciano sulla piccola via pubblica Passaggio Centrale, interna al complesso, che presenta un angolo a 90 gradi a metà del percorso. Qui si trova l’ingresso principale degli uffici nuovi di Rothschild & Co Italia/Milano.

 

La progettazione architettonica e l’interior design per il fit-out degli uffici nuovi di Milano di Rothschild & Co Italia SpA è stata affidata a GBPA ARCHITECTS, società di progettazione integrata, amministrata dagli architetti Antonio Gioli e Federica De Leva. La progettazione e la realizzazione è stata seguita dagli architetti Elena Niccolini e Valeria Ordoño de Rosales.

 

JLL - Jones Lang LaSalle, azienda leader nel settore dei servizi professionali specializzata nel settore immobiliare e nella gestione degli investimenti, ha agito in qualità di advisor esclusivo nella locazione in pieno centro a Milano degli uffici del gruppo finanziario, nonché come project manager nella gestione di tutto il progetto.

 

Il concept, alla base delle scelte architettoniche per i tre piani, il terrazzo e l’ingresso dedicato degli uffici nuovi di Milano, valorizza la presenza nel passato, nel presente e nel futuro di Rothschild & Co: tale elemento di continuità viene rappresentato attraverso la scelta di elementi architettonici innovativi, che danno risalto alle preesistenze storiche.

 

La storia di Rothschild & Co è una storia di impegno, potere, successo e di capacità di rinnovarsi e adeguarsi al cambiamento dei tempi e dei luoghi pur mantenendo la propria identità. Pertanto, l’esigenza di far convivere storia e innovazione, classico, moderno e contemporaneo, fra tradizione e tecnologia ha trovato riscontro nelle proposte progettuali architettoniche e di design.

 

La scelta di collocare i nuovi uffici nell’immobile di fine Ottocento di via Orefici a Milano, anch’esso oggetto di intervento, è di per sé scelta che connota la volontà di sottolineare l’immagine di prestigio e rilevanza storico-culturale.

 

All’interno gli spazi ampi ed importanti, circa 2.000 mq, riservano all’area clienti i volumi più caratterizzanti degli ultimi piani, valorizzati da elementi che richiamano il rigore formale dell’architettura moderna del ‘900 e la sua attenzione ai materiali e all’artigianalità del prodotto, sostenuti da scelte tecnologiche molto sofisticate. Questi elementi della tradizione e del passato, anche recente, trovano completamento nelle aree operative dove le finiture, gli arredi, l’illuminazione sono invece fortemente contemporanei e innovativi e nel pieno rispetto degli standard contemporanei che caratterizzano i luoghi di lavoro, a testimonianza della presenza attiva nel mondo attuale del gruppo Rothschild & Co.

 

Ne risulta un ambiente raffinato ed elegante.

 

Leggi l'articolo anche online:

https://www.arketipomagazine.it/nuovi-uffici-rothschild-co-italia-a-milano-gbpa-architects/