0225_ATRIUM INTERNATIONAL BUSINESS CENTER

Sito: Varsavia - Polonia
Data: 2013
Cliente: Rockspring
Area: Reception: 200 mq Corte interna: 450 mq

L’immobile direzionale denominato Atrium International Business Center a Varsavia è un edificio anonimo e poco attrattivo localizzato nel centro della città.  Data la sua posizione strategica, la Proprietà ha valutato l’opportunità di conferire al fabbricato una nuova immagine più accattivante attraverso la riqualificazione delle facciate e della grande hall a tutt’altezza interna. A tal fine GBPA, invitata a sviluppare una proposta progettuale, ha presentato una soluzione mirata ad alleggerire l’aspetto greve dell’edificio attraverso l’uso di vetri trasparenti e superfici prevalentemente chiare e animate da elementi di colore intorno alle aperture.

 

Il motivo architettonico che maggiormente caratterizza la proposta di trasformazione è la sequenza di grandi portali rettangolari, dalle dimensioni differenti che, partendo dall’esterno dell’edificio e attraversando la hall dall’ingresso principale fino a quello secondario, invita a entrare e a percorrere lo spazio creando una forte interazione fra interno ed esterno che favorisce l’attività degli spazi commerciali presenti al piano terra.

  • Atrium International Business Centre, gbpa, gbpaarchitects, Antonio Gioli e Federica De Leva
  • Atrium International Business Centre, gbpa, gbpaarchitects, Antonio Gioli e Federica De Leva
  • Atrium International Business Centre, gbpa, gbpaarchitects, Antonio Gioli e Federica De Leva
  • Atrium International Business Centre, gbpa, gbpaarchitects, Antonio Gioli e Federica De Leva
  • Atrium International Business Centre, gbpa, gbpaarchitects, Antonio Gioli e Federica De Leva
  • Atrium International Business Centre, gbpa, gbpaarchitects, Antonio Gioli e Federica De Leva
  • Atrium International Business Centre, gbpa, gbpaarchitects, Antonio Gioli e Federica De Leva

PROGETTI SIMILI